Viaggi con bambini consigli per non annoiarsi

by

Un viaggio deve essere un piacere…

E quando si affrontano viaggi con bambini, bisogna essere preparati a tutto. Anche a combattere la noia che può arrivare se si affronta un lungo viaggio in auto, treno, aereo o nave. Chi meglio di me sa cosa voglia dire, partire con 2 bambine ed affrontare chilometri di on the road.

Ma se per voi non è la stessa cosa ed i vostri bambini richiedono più attenzioni e si annoiano a guardare fuori dal finestrino, ho giusto giusto qualche piccolo consiglio per affrontare dei viaggi con bambini brevi o lunghi che siano, in maniera serena per tutta la famiglia.

5 cose che non dovrebbero mancare nei viaggi con bambini.

1. Tray Kit, semplicemente geniale, inventato da una mamma inglese che ha chiuso tutto il necessario in un piccolo e colorato bagaglio. Aperto si trasforma in un tavolino dove il bambino potrà appoggiare colori, giochi ed altro, senza che questi cadano. Comode tasche porta tutto con tutto il necessario per giocare o colorare a portata di mano. Comodo e funzionale, se poi si affronta viaggi in aereo può essere utilizzato al posto dei tavolini dell’aereo che talvolta risultano troppo alti per bambini piccoli ed anche poco igienici.

 

2. Un libro da colorare e magari con degli stickers da attaccare e staccare a piacimento, ce ne sono molti in commercio oggi giorno. Per lhttps://coccoontheroad.net/wp-admin/post-new.phpe più grandi ci sono quelli della linea Top Model, per i più piccoli può essere interessante creare uno Zoo. (Amazon)

3. DVD portatile o iPad o tablet, per chi adora guardare un cartone animato che sia comunque istruttivo come imparare l’Inglese con Peppa Pig o una serie da teen ager in lingua originale. Ma non dimenticate le cuffie, per non disturbare gli altri abitanti delle famiglia o altri viaggiatori se si é su treni ed aerei.

4. Un’altra cosa interessante e utile può essere il Sapientino leggi e impara della Clementoni, dove i bambini potranno usufruire del tempo per conoscere nuove parole e prendere confidenza con esse giocando. Questo va bene per i piccoli esploratori ma per i più grandi un bel libro da leggere come quelli ad esempio di Geronimo Stilton.

5. Ultimo, ma non per questo meno importante, i mini giochi da tavolo. Se avete bambini abbastanza dinamici, questo è ciò che li terrà impegnati per un po’. Possono condividere questi giochi con fratelli o sorelle o con uno dei genitori, perché adatto a tutte le età ed in commercio se ne trovano svariati c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Disegnare viaggi con bambini - Cocco on the road

Acqua e snack salvano il viaggio.

Ricordate nei viaggi con bambini di portare sempre snack e acqua, per non doversi fermare spesso negli autogrill alla ricerca di patatine o schifezze di ogni tipo. Meglio portare biscotti fatti in casa, piccoli pezzetti di crostata di marmellata, pop corn preparati in padella con mais e un goccio di olio, focaccia o pizzette infornate il giorno prima ed altro ancora, a voi la scelta.

Si avvicinano le vacanze estive e molti di voi si muoveranno per lo più in auto, aereo o treno, così con questi piccoli consigli il viaggio diventarà ancora più piacevole. Ho affrontato tanti viaggi con le mie bambine ed ho visto che ad ogni fascia di età hanno sempre bisogno di diversivi.

Viaggi con bambini 5 consigli utili - Cocco on the road

Diversivi per gli adolescenti.

Anche gli adolescenti in viaggio hanno bisogno di stimoli o passatempo per non annoiarsi. Un buon libro, un giornale da ragazzi, musica da ascoltare con iPod o SmartPhone possono essere alcune delle cose che li aiutino ad affrontare meglio il viaggio. Io per mia figlia 12enne uso il metodo controlla e prepara itinerario. Le fornisco tutto il materiale che ho raccolto sulla meta stabilita e lei segna ciò che più le interesserà visitare. Geniale vero! 

Ora non vi resta che provare e se avete altri consigli o modi che adottate durante i viaggi con bambini, potete sempre indicarli nei commenti, utili a tutti noi.


 

No Comments Yet.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Privacy Policy