Passeggiata a… Desenzano del Garda.

flag UK

Approfittando della nostra visita a Brescia, desideriamo rivedere volentieri una città che ha un fascino particolare, circondata dal bellissimo Lago di Garda, Desenzano.

Desenzano1.jpg

Desenzano del Garda è un comune italiano della provincia di Brescia, nel basso Lago di Garda, in Lombardia. Qui si possono trovare la storia e la bellezza.

Arriviamo qui in auto attraverso l’autostrada e appena usciamo dal casello si può notare come il paese è ben curato, con aiuole e rotatorie piene di fiori e piante di ogni tipo.

Desenzano2.jpg

Desenzano4.jpg

La passeggiata sul lungo lago è piacevole e il panorama tutto intorno ci regala una gradevole veduta, il lago da una parte e il borgo di case e negozi colorati dall’altra.

Desenzano7.jpg

Scattiamo alcune foto allo scenario tutto intorno e grazie alla bella giornata scorgiamo dall’altra parte del lago la penisola di Sirmione e tutto il cantone che va da Peschiera del Garda a Lazise, territorio del lago veronese.

Desenzano8.jpg

Desenzano9.jpg

Desenzano3.jpg

Desenzano10.jpg

Ci incamminiamo e tra le fontane, giardinetti e sculture varie, ci imbattiamo nello storico faro sul porticciolo circondato dalle imbarcazioni di ogni tipo e dalla simpatica “navigazione” di cigni e papere. Prima del 1887 il porto veniva illuminato da tanti fanali a petrolio che venivano accesi da un addetto comunale che provvedeva anche alla manutenzione. Successivamente, dopo la ristrutturazione del faro stesso e la costruzione della diga, il sindaco del paese chiese di sostituire i fari a petrolio con altra illuminazione, togliendo incarichi all’addetto che si rivelò poco efficiente.

Desenzano13
Desenzano12
Desenzano11
Desenzano14

Ripercorriamo il porto e ci rimettiamo sul lungo lago, scorgendo da lontano il Castello che sormonta il paese con la sue antiche mura romane, costruito in difesa delle invasioni barbariche. Dell’imponente costruzione restano le mura, le quattro torri intorno al perimetro  ed il mastro d’ingresso con i resti di un ponte levatoio. Alla fine dell’800 fu trasformato in caserma, in funzione fino al 1943. Negli ex alloggi degli ufficiali sono state ricavate sale per mostre e convegni.

Desenzano15

Desenzano16

Desenzano17Desenzano19

Raggiungiamo quindi il centro della cittadina, in Piazza Matteotti dove troviamo il monumento dedicato al Reparto aeronautico di Alta velocità, che si affaccia verso il lago. Circondati da bellissimi negozi alla moda, bar, ristoranti ci godiamo un buonissimo gelato artigianale, che ci rinfresca e ricarica spirito e corpo. Percorriamo il viale fino ad arrivare in Piazza Malvezzi.

Desenzano20.jpg

Desenzano21.jpg

Il centro storico ha origine nel ‘500 e deve la sua costituzione grazie all’architetto bresciano Giulio Todeschini mentre nella piazza si trova il monumento alla patrona cittadina S. Angela Merici, eretto nel 1782.

Desenzano25

Desenzano22

Desenzano23

Desenzano24

In Piazza Malvezzi, dal 1970,  ogni prima domenica del mese, avviene il Mercatino dell’Antiquariato dalle ore 9.00 alle 19. Bancarelle che espongono pezzi antichi di ogni genere, mobili, vestiti, borse, oggetti per la casa e veniamo attratti dalla storia che questi manufatti raccontano.

Di fronte a noi spicca il Duomo di Desenzano, dedicato a S.Maria Maddalena.  Fu costruito sui resti di un’antica pieve tra il 1586 al 1611 anch’esso progettato dall’architetto Giulio Todeschini. Al suo interno troviamo le opere di Andrea Celesti, pittore veneto del ‘600, come la rappresentazione della “Resurrezione” e vari dipinti dedicati a S. Maria Maddalena.

Desenzano 26

Desenzano27

Desenzano28

Percorriamo i vicoli del centro, alcuni stretti e bui. Talune abitazioni presentano ancora mura antiche di pietra, altre invece rimodernate e colorate con colori che danno una nota di vivacità e calore contrastando l’azzurro del lago.

Desenzano29

Desenzano30

Desenzano31

La gente ci cammina accanto, notiamo molti turisti tedeschi e olandesi che da anni trovano il lago di Garda come meta preferita per le loro vacanze. La città è pulita e ben organizzata tanto che si possono trovare aree di Free Wifi nella zone di:

Via Roma
Porto di Desenzano (diga)
Palazzo Todeschini
Piazza MalvezziDesenzano37.jpg
Piazza Matteotti
Via Santa Maria
Museo Archeologico “G.Rambotti”
Stazione ferroviaria

Desenzano35

Se state pensando ad una gita fuori porta, un week end o una vacanza alla scoperta del Lago di Garda, Desenzano è una di quelle mete che rispetta i canoni di storia, bellezza e divertimento, quest’ultimo sopratutto la sera, quando i locali, pub e discoteche nei dintorni si animano di giovani.

Buon viaggio a tutti!

 

 

 

Advertisements

4 thoughts on “Passeggiata a… Desenzano del Garda.

Commenta