Privacy Policy

Osaka, l’altra faccia del Giappone

by

Osaka è stata l’ultima meta del mio viaggio in Giappone. Appena sono arrivata qui non mi sembrava di aver fatto la scelta giusta, ma piano piano ho cominciato ad apprezzare questa città giapponese. Iniziando dalla gente, i giapponesi che vivono qui sono meno riservati, più estroversi ed anche predisposti ad un dialogo. Già solo i tassisti, nelle altre città giapponesi mi sono sembrati freddi, invece qua parlano, ti chiedono da dove vieni e cominciano a raccontarti aneddoti sul luogo. Peccato che molti lo facciano in giapponese, ma almeno ci hanno provato.

Leggi anche come organizzare un viaggio in Giappone low cost.

Osaka cosa vedere Giappone

Come raggiungere Osaka.

Da Nara, ho preso il treno della Kintetsu-Nara Line ed in meno di 1 ora ero alla stazione di Osaka. Se invece provenite da Kyoto dalla Sanyo Station bisogna prendere la Keihan Main Line, tragitto sempre di 1 ora circa.

Leggi anche cosa vedere a Nara.

Cultura giapponese cosa vedere.

Cosa vedere a Osaka: il Castello.

Dove c’è un castello ci sono io. Il Castello di Osaka fu costruito nel 1583, sopra le rovine del tempio Ishiyama Honganji. Purtroppo ciò che vediamo oggi è una costruzione molto più recente (1931). Devo dire la verità, mi aspettavo qualcosa di più antico e tradizionale ed invece un pochino mi ha deluso. Bello il parco e tutta la zona intorno, ma al suo interno si trova un museo in una struttura che può sembrare una normalissima casa in cemento. La coda fuori per prendere l’ascensore, che ovviamente ho prontamente saltato facendomi tutte le scale a piedi. 8 piani davvero faticosi per arrivare in cima ad ammirare un panorama molto bello.

Cosa vedere a Osaka il Castello

Informazioni utili per entrare al castello.

Il castello è aperto tutti i giorni dalle 9 del mattino fino alle 5 del pomeriggio. Ingresso 600 yen per adulti e ragazzi dai 12 anni in su. Durante la fioritura dei ciliegi, consiglio di entrare nel Giardino di Nishinomaru, aperto tutti i giorni dalle 9 del mattino fino alle 5 del pomeriggio, 200 yen nei giorni invernali e 350 yen durante il periodo della fioritura. Per raggiungere il castello di Osaka potete prendere il treno fino alla stazione di Osakajokoen e procedere a piedi per circa 15 minuti. Sito di Osaka Castle.

Cosa vedere a Osaka Il Castello

Cosa vedere a Osaka: il Tempio Shitennoji

Una delle cose della Osaka giapponese da vedere è sicuramente il Tempio Shitennoji nonché uno dei più antichi santuari del Giappone. Pensate che risale al 593 per introdurre la religione buddhista.  Al suo interno troverete le fontane purificatrici, luoghi dove pregare il Buddha o accendere un incenso. Per entrare si pagano 300 yen ed è aperto tutti i giorni dalle 8,30 del mattino fino alle 4,30 del pomeriggio. Per raggiungere il tempio dovrete scendere alla stazione della metro di Shitennoji-mae Yuhigaoka per poi proseguire a piedi per circa 10 minuti.

Osaka moderna, cosa vedere.

Cosa vedere a Osaka: Umeda Sky Building.

Il panorama più da brivido di Osaka lo potrete ammirare presso l’Umeda Sky Building. Un altissimo complesso di grattacieli all’interno del quartiere di Kita. Tramite un ascensore ed infine una lunga scala mobile, si sale fino al 39º piano per vedere una vista a 173 metri di altezza. Molto particolare anche perché la piattaforma di osservazione è circolare ed aperta. Aperto tutti i giorni dalle 10 del mattino fino alle 10,30 di sera, per entrare si pagano 1000 yen. Da qui si può anche visitare Kita zona moderna e ricca di negozi di ogni tipo.

Osaka cosa visitare Umeda Sky Building

Umeda Sky Building Osaka da visitare

Cosa fare a Osaka con i bambini:
Universal Studios Japan.

Se cercate divertimento per tutta la famiglia, Universal Studios Japan è quello che fa per voi. Un parco a tema dove rivivere come delle star del cinema momenti di gloria.  Il parco è aperto tutti i giorni dalle 10 del mattino fino alle 5 del pomeriggio in inverno e dalle 9 del mattino fino alle 9 di sera d’estate. Biglietti per adulti (12 anni in su) 7900 yen, bambini (4/11 anni) 5400 yen e over 65 7100 yen.  Per arrivare a l’Universal Studios Japan basta prendere il treno JR Yumesaki/Sakurajima dove troverete la fermata del parco.

Universa Studios Japan vedere a Osaka

Leggi anche cosa vedere a Nara città dei cervi.

Cosa vedere a Osaka: Minami Namba.

Il Minami è l’altro quartiere moderno di questa Osaka molto particolare. Qui troverete ristoranti, negozi e locali, ovviamente in strade illuminate dalle mille insegne accese e colorate. Ci si arriva con la metropolitana fermata Namba.

Visitare Osaka Minami Namba

Cosa vedere di particolare ad Osaka: Shinsekai.

Shinsekai è l’esempio lampante del quartiere degradato e poi ripreso dopo decenni di abbandono. Se cercate qualcosa di particolare e molto stravagante questa è la zona di Osaka da visitare. In mezzo a Shinsekai, oltre ai mille colori, potrete ammirare il simbolo di questo posto la torre di Tsutenkaku. Ci si può salire, per guardare tutto il panorama di questo luogo. La torre Tsutenkaku è aperta tutti i giorni dalle 9 del mattino fino alle 9 di sera, costo del biglietto 700 yen.

Vedere Osaka Shinsekai

Acquistare prodotti giapponesi ad Osaka.

Cosa fare ad Osaka: ovviamente shopping.

Un po’ di vero shopping in stile giapponese, approfittatene qui ad Osaka per comprare souvenir o regali per amici e parenti. Ho scoperto una catena di negozi il Can Do dove potrete acquistare tutto ciò che desiderate a 100 yen (equivalenti a 77 centesimi di euro). Avete capito bene e se avete dei bambini che amano Doraemon qui si trovano tante cose belle a poco prezzo.
Dove acquistare prodotti giapponesi a poco prezzo

Cosa fare ad Osaka: visitare il mercato coperto.

Se ancora siete alla ricerca della cosa particolare da acquistare in Giappone, dovete sapere che qui a Osaka esiste il mercato più lungo di tutto il Giappone. Che ci sia pioggia o sole cocente, qui al Tenjimbashisuji Shopping Street non avrete problemi in quanto l’immensa fila di negozi è tutta al coperto. Ci sono attività commerciali di ogni tipo, ristoranti, bar e street food. Inoltre potrete sbizzarrirvi a comprare ciò che più vi piace, sembra che qui ad Osaka i prezzi siano davvero molto più bassi delle altre città giapponesi che ho visitato.
Osaka molto economica per lo shopping

Dove dormire a Osaka.

A differenza dalle altre città giapponesi che ho visto, invece di scegliere la formula hotel ho deciso di pernottare in un appartamento. HG Cozy Hotel Guest House si è rivelata una splendida sorpresa. Innanzitutto il prezzo molto economico, senza togliere nulla alla comodità, bellezza e confort che il mio appartamento aveva. Arredato con gusto, moderno e con tutto ciò che serve per un soggiorno tranquillo. 2 bagni (molto grandi che in Giappone sembra strano), cucina e la camera da letto con 2 grandi letti matrimoniali. Molto pulito ed in zona centralissima, tanto che scendevo e a due passi avevo il mercato di Tenjimbashisuji. In più si trova la comodità della lavanderia automatica proprio dentro allo stabile, così ho potuto lavare ed asciugare i vestiti in poco tempo. Ci sono diversi HG Cozy Hotel sparsi per Osaka, io ho soggiornato nel 47.

Osaka? Assolutamente si.

Se come me state pensando ad un viaggio alla scoperta del Giappone, inserite pure Osaka tra le città da visitare, sarà anche per voi una piacevole scoperta.

4 Responses
  • Anna
    Gennaio 30, 2019

    Quanto è colorata questa città. mi ispira davvero un sacco! Come pure il resto del Giappone, che non ci siano dubbi 😉

    • Marika
      Gennaio 30, 2019

      Ogni città o luogo che ho visitato di questa nazione mi ha regalato momenti incredibili che non dimenticherò più. Non importa il forte caldo che mi sono presa, non importa la fatica per trovare ciò che cercavo e poco importa se ad un certo punto ho dovuto anche sconvolgere l’itinerario preposto, qui è tutto così strano che alla fine ci stai proprio bene.

  • Simona
    Gennaio 31, 2019

    I colori sono incredibili, nel senso che sia la parte moderna con i negozi che quella più antica con i templi lasciano a bocca aperta. Il Giappone è un grande sogno e spero prima o poi di realizzarlo per davvero!

    • Marika
      Gennaio 31, 2019

      Ho scoperto che loro amano i colori, più sono sgargianti e meglio è. Per noi europei potrebbe sembrare troppo, invece per loro non sono mai abbastanza e da una parte hanno ragione. Sicuramente davanti a tutto quel colore non puoi sentirti depresso anzi. Spero che tu possa realizzare il tuo sogno, anzi te le auguro perché il Giappone va visto, almeno una volta nella vita.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: