Privacy Policy

Marsa Alam vacanze e curiosità.

by

Marsa Alam, porto della Bandiera.

Marsa Alam (in arabo: مرسى علم) è stata per me una bella scoperta. Visitata 3 anni fa, quando ancora non c’era alcun problema di rivolte o terrorismo. Oggi giorno tanti preferiscono non andarci per paura della loro incolumità. C’è chi mi ha chiesto qualche consiglio se partire o meno per questa destinazione. Sinceramente non me la sento di dare una risposta in merito ma piuttosto consiglio sempre di viaggiare informati e di consultare il sito della Farnesina dove troverete aggiornamenti sui luoghi che sconsigliano.

Marsa Alam - Cocco on the road

VISTA DALL’AEREO


Marsa Alam - Cocco on the road

VISTA DALL’AEREO

Marsa Alam dove l’origine del nome è “Porto della Bandiera” nasce dalla tradizione dei pescatori. Uscendo per battute di pesca, per capire quale fosse poi il porto dove attraccare al ritorno, non avendo disponibilità di segnali luminosi o del faro, decisero di fissare delle bandiere che indicassero dove approdare.

Oggi giorno pur essendo una località turistica con diversi Resort

rimane pur sempre una città di pescatori. Appena arrivi e percorri la strada che porta a tutti i Resort ti rendi conto che il paesaggio è caratterizzato da dune di sabbia e zone desertiche, frastagliato qua e la dalle strutture, dove dentro essi sono stati costruiti dei veri e propri villaggi.

Oltre agli alloggi e ristoranti si possono trovare bazar e anche parchi acquatici. Dando in questo modo un servizio completo per una vacanza all’insegna del divertimento e del relax.

Marsa3

PISCINA


Marsa4

PISCINA


Marsa7

BAR SUL TERRAZZO


Marsa5

RESORT


Marsa8

RESORT


Marsa9

RESORT


Marsa17

RESORT


Marsa18

RESORT

Ci avviciniamo alla stagione ideale per visitare Marsa Alam

proprio quella che va da aprile a giugno, mentre nei mesi estivi l’elevata temperatura rischia di essere intollerabile per molti. Come per i bambini che rischiano gravi scottature. Marsa Alam è una città ventilata ed a volte la sensazione del vento non fa percepire la calura ed il rischio di bruciature è molto alto. Quindi munitevi di una lozione protettiva alta e godetevi al meglio la vacanza.

Da provare una bella gita nel deserto

un’esperienza indimenticabile, sia per l’ebrezza di andare su un cammello, sia per vedere il paesaggio unico nel suo genere. Se invece volete un’avventura più eccitante allora potete provare a montare in sella a un quad, sormontando dune e visitando anche il villaggio beduino riparandovi sotto le tende, anche perché il caldo opprimente richiede al nostro organismo una meritata pausa all’ombra.

Marsa24

TENDA BEDUINA


Marsa25

GITA NEL DESERTO

Amanti del mare?

A Marsa Alam troverete un mondo sommerso con la barriera corallina ed i pesci colorati che ti nuotano intorno, tuffatevi nelle acque cristalline ed immergetevi in uno spettacolo di fondali marini.

Spiagge meravigliose e servizi buoni. L’accoglienza è molto ospitale e se cercate il divertimento con l’animazione qui nei resort troverete ciò che fa a caso vostro, con spettacoli, acqua gym, mini club per i bambini e SPA per massaggi rilassanti e rigeneranti. Alcuni resort hanno delle offerte e dei prezzi vantaggiosi. Controllate sempre però le recensioni varie su internet, per non incappare in qualche delusione.

Shopping a Marsa Alam.

Ritengo sia sempre bello portare a casa souvenir del luogo, perché è come prendere un pezzo della loro cultura o tradizione. Belle le composizioni di sabbia colorata dentro le ampolle, come i porta profumi dallo stile arabo ed anche i tappeti, con tante sfumature. Sono un pezzo di artigianato locale che fa sempre piacere comprare. Attenzione all’abbigliamento contraffatto, di scarsa qualità e dai prezzi comunque elevati per non essere originali.

Marsa Alam la consiglio per una vacanza in famiglia o comunque alla ricerca del relax.


 

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: