10 luoghi, di “vini”.

flag UK

In rete ho trovato e deciso di condividere con tutti voi questa simpatica e interessante lista di 10 località produttrici di vino, stilata dalla CNN. Luoghi di vini, dove assaporare un buon bicchiere di vino unendo la scoperta di posti nuovi da esplorare. Sono state inserite diverse regioni sparse in tutto il mondo, ma dell’Italia c’è ne solo una e personalmente, ma credo concordiate con me, ne avrei citate molte di più. Ma vediamole insieme… 

Hunter Valley, Australia

Qui nasce lo Shiraz, in questa antica regione vinicola vicina a Sidney dove le alte temperature estive arrivano a toccare i 35/40° ed è piuttosto insolito per una zona vinicola. Passeggiate nella natura, degustazioni ed eventi enogastronomici accompagnati da buona musica.

hunter valley Australia.jpg

Napa and Sonoma, California

Vino corposo e fruttato, lo Chardonnay che nasce nello stato che ospita Disneyland ed Hollywood. Ci sono più di 400 cantine nella contea di Napa dove, tra castelli e aziende vinicole sofisticate, si può gustare un buon vino. Sonoma invece, più discreta e meno formale, ospita circa 200 cantine ma entrambe le zone vinicole si trovano a nord della California.

Napa California
Napa
Sonoma California
Sonoma

Alentejo, Portogallo

Alentejo è una delle più grandi regioni viticole in Portogallo dove è possibile trovare molteplici varietà di vino grazie ai diversi terreni presenti in ognuna. Qui tra sagre e feste è possibile degustare un buon vino accompagnato da prodotti tipici locali.

Alentejo Portogallo

Cape Winelands, Sudafrica

Qui si possono visitare le zone di Paarl , Stellenbosch e Franschhoek.Grazie alle invasioni francesi che hanno portato la cultura del vino e le piantagioni, oggi viene prodotto un vino eccellente e rinomato in tutto il mondo.

Cape Winelands

Route des Vins, Alsazia, Francia

Conosciuto il suo itinerario eccezionale e la semplicità del suo corso, la Strada del Vino vi invita a scoprire la regione e i suoi viticoltori. 170 km di vigneti millenari da Thann a Marlenheim, dove trovare una serie di villaggi pittoreschi alternati a panorami mozzafiato che l’Alsazia conserva nei suoi diversi territori ricchi altresì di tanta natura.

Route des Vins d'Alsace

Santorini, Grecia

La bellissima isola Greca visitata da poco dal nostro Luka (on the road part.1, part.2, part.3) in molti non sanno che è anche famosa per il suo vino. La sua particolarità sta nella costituzione delle viti, che causa vento forte che soffia soprattutto nel periodo invernale, vengono intrecciate l’un con l’altra formando una composizione unica nel suo genere.

Santorini

Maipo, Cile

La valle del Maipo è il luogo di nascita del vino rosso come Cabernet e Pinot Nero. Durante i sopralluoghi e le visite guidate attraverso i vigneti si potrà ammirare il Casillero del Diablo (gabinetto del diavolo) che dà il nome a un marchio ben noto, dove in passato i proprietari per spaventare e prevenire eventuali furti, dicevano che queste terre fossero possedute dal diavolo.

Maipo

Okanagan, Canada

Nonostante il clima molto rigido d’inverno, ma grazie alle montagne che riparano dai venti freddi, qui nascono molte varietà di vino come Merlot, Pinot Nero e Cabernet per i vini rossi e per i bianchi Pinot Grigio, Chardonnay e Riesling.

winery rural scenic lake

Toscana, Italia

Il famoso Chianti e le sue tenute conosciute in tutto il mondo. Apprezzate anche per l’impegno che da anni i coltivatori attivano nella produzione e crescita delle viti in maniera naturale e biodinamica, per proteggere il gusto del vino e le viti dalle malattie. Aggiungerei in questa lista luoghi come il Veneto, Piemonte, Abruzzo, Puglia, Sicilia, ecc perché la produzione del vino si estende in quasi tutta l’Italia.

Toscana.jpg

Bento Goncalves, Brasile
Le piantagioni a sud del Brasile, dove immigrati italiani nei tempi passati portarono le prime viti, ora producono un buon vino come il Merlot. I turisti sono ben accolti per visitare e degustare presso le cantine, anche le più famose, con un tour alla scoperta della qualità del loro vino.
Bento Goncalves.jpg
Mendoza, Argentina

La regione di Mendoza, dove il clima secco con l’influenza delle Ande che aiuta l’irrigazione tramite lo sciogliemento della neve, produce un vino come Chardonnay e Sauvignon Blanc ottimi e conosciuti in tutto il mondo.

Mendoza.jpg

La coltivazione dell’uva e la produzione del vino per molti è anche riconosciuta come un’arte, creare da un prodotto naturale un eccellente bevanda che accompagnata con un buono e genuino pasto allieta il palato di tutti. Senza esagerare, gustarsi un buon bicchiere di vino, consigliato anche da molti medici purché non si ecceda. Se avrete la fortuna di esplorare uno di questi posti ricordate quindi di far visita ad una o più cantine, che racchiudono storia, sapori e culture diverse che variano a seconda della zona.

Alziamo i bicchieri e brindiamo, alla vostra salute…


8 thoughts on “10 luoghi, di “vini”.

Lascia il tuo commento